21 febbraio 2016

Herb Ritts – In equilibrio

herb ritts

Arte Rivista – Milano

Il Palazzo della Ragione omaggia dal 20 febbraio 2016 al 5 giugno 2016 il fotografo statunitense Herb Ritts con una sorprendente esposizione monografica offrendo più di cento dei suoi capolavori più celebri, intrecciati ad opere private o da collezioni.

La mostra, curata da Alessandra Mauro, in stretta collaborazione con la Herb Ritts Foundation di Los Angeles, affronta tre sezioni tematiche, simbolo della biografia artistica del fotografo: il corpo, il viaggio in Africa tra i Masai e i candidi ritratti dello star system mondiale.

 

unnamed-2

 

Il corpo, la carne e le linee nell’opera di Ritts prendono vita, impegnati in una danza immobile di armonia e perfezione ellenica; nonostante Ritts fosse autodidatta il profondo studio della plasticità classica è ben in vista in ogni lavoro, dove sensualità e muscolo si fondono nell’equilibrio di un volto, nella posa spontanea.

Il bianco e il nero dominano la raccolta, nulla può distrarre dalla forma, solo l’essenziale dell’assenza di colore mostra la verità e la sapienza artistica di un uomo che riuscì a sorpassare il ritratto di moda. È la luce infatti a mostrare al pubblico i soggetti, donne diafane, uomini marmorei, tutti protagonisti dell’atto creativo di Herb, che non esitava mai ad uscire dallo studio fotografico per entrare nella natura e scattare con la luce più difficile, quella solare del deserto a mezzodì.

Ritts sfondò le porte del fashion grazie al rapporto e alla collaborazione con personalità di spicco quali Gianfranco Ferrè e Franca Sozzani che gli aprirono un mondo in cui riuscirà a sentirsi a casa propria.

La commercialità e la fama delle sue opere più conosciute, come i ritratti di Madonna, David Bowie, Michael Jackson e tanti altri sono quindi solo una piccola parte dell’opera omnia di Ritts.

All’interno video installazioni raccontano l’ampia collezione privata di fotografia del passato, sintomo innegabile della volontà di Ritts a innovare, con la consapevolezza della lezione dei grandi.

Punto centrale dell’esposizione, è una mastodontica fotografia di 10 mt, del 1996, fuori dagli States per la prima volta, che diventa biglietto da visita sulla copertina del catalogo pubblicato da Contrasto e GAmm Giunti.

 

 

unnamed

 

L’equilibrio è lo stato di quiete di un corpo, in Ritts è il risultato del rapporto contrastante tra gli antagonisti che governano il mondo, in tensione continua, natura e uomo, classicità e modernità, nero e bianco, buio e luce, una calma impassibile ferma nell’istante dello scatto. 

 

Herb Ritts – In equilibrio

Palazzo della Ragione, Milano

20 febbraio 2016 – 5 giugno 2016

 

 

Fotografie concesse dalla © Herb Ritts Foundation
Stephanie con fiore, Los Angeles 1989
Stephanie, Cindy, Christy, Tatjana, Naomi, Holliwood, 1989
Articolo scritto da:
Vanessa Martinoli

Vanessa Martinoli

Con la passione per il colore dal 1994, tra Varese e Milano trova l'habitat ideale dove coltivare la scrittura e la passione per l'arte in ogni sua forma. Laureanda in Lettere moderne non smette di credere in un futuro professionale costellato di vernissage e carta stampata.
TI POTREBBE INTERESSARE
  • obey
    Arte Rivista – Genova Dal 4 luglio e fino al prossimo 1 novembre Palazzo Ducale di Genova dedica un’antologica a Obey, il celebre street artist statunitense. La mostra,
  • 1022A587-18DE-4D47-A16C-4A176625106F
    Arte Rivista – New York Oggi, domenica 31 Maggio 2020 si è spento l’artista Christo Jadimirov Javacheff. Meglio noto come Christo, passato a miglior vita nella tranquillit
  • covid19
    Arte Rivista – Palermo La pandemia che sta sconvolgendo il ventunesimo secolo non vede il silenzio degli artisti, ma anzi la loro mobilitazione. AiWeiwei, artista cinese di i