23 luglio 2019
CATEGORIA: Arte Italiana

Lucio Fontana torna in mostra a Roma: oltre 50 opere tra dipinti a olio, in oro e ceramiche alla Galleria Borghese

2._mostra_lucio_fontana._terra_e_oro_installation_view_bassa

Lucio Fontana torna in mostra a Roma: all’interno di Villa Borghese oltre 50 opere tra dipinti a olio, in oro e a ceramica dipinti tra gli anni Sessanta e Settanta.

 

E’ il primo artista italiano del Novecento esposto all’interno del Museo, dopo le rassegne dedicate a grandi figure quali Bacon, Giacometti e Picasso.

 

 “Lucio Fontana. Terra e oro” presenta diverse produzioni dell’artista: quella della ceramica e quella dei dipinti, selezionate rispettivamente sul tema delle Crocifissioni e quello dell’oro.

 

Oro non più nell’accezione barocca di massima esaltazione dell’ornamento, bensì vertice strutturale della forma che racchiude nella sua materia visivo-compositiva la luce stessa. Oro come sintesi di luce e spazio.

 

A questa si affianca la sua produzione di ceramiche, una serie di Crocifissioni scosse da un fremito scomposto di origine ancora barocca.

 

Al fine di rendere evidente la grande diversità fra la trattazione dello spazio nell’arte antica e la portata esplosiva della dimensione conquistata invece da Fontana, i dipinti moderni sono mescolati nell’allestimento della collezione permanente nella galleria delle pitture. Le ceramiche invece sono esposte nel piano dedicato alla scultura in una prospettiva visuale che le staglia sui fondali del salone insieme ai mosaici, ai marmi antico-romani e barocchi.

 

Il catalogo della mostra edito da Silvana Editoriale contiene un testo introduttivo di Anna Coliva e un saggio di Germano Celant.

 

 

Articolo scritto da:

Letizia Modica Alliata

TI POTREBBE INTERESSARE
CATEGORIA:Arte Italiana
  • raffaello
    Arte Rivista – Urbino Il 2020 doveva essere l’anno di Raffaello, non del Coronavirus. Forse c’è ancora tempo, chissà. Fatto sta che oggi, 6 aprile 2020, ricorro
  • Ritratto di donna nei panni di Venere (“Fornarina”)
Portrait of woman in the role of Venus (“Fornarina”)
1519-1520 circa
olio su tavola / oil on panel
Roma, Gallerie Nazionali d'Arte Antica di Roma, Barberini
Gallerie Nazionali di Arte Antica, Roma (MIBACT) - Biblioteca Hertziana, Istituto Max Planck per la storia dell’arte/Enrico Fontolan
    Arte Rivista – Roma Della sua morte, tragica e improvvisa – e in qualche modo oggi così attuale dal momento che arrivò dopo pochi giorni di “febbri acutissime&#
  • Emilio-Vedova.-Installation-view-at-Palazzo-Reale-Milano-2019.-Photo-Marco-Cappelletti
    Arte Rivista – Milano Nel centenario della nascita di Emilio Vedova, Palazzo Reale dedica all’artista veneziano un’ampia retrospettiva curata da Germano Celant. Una mostr