2 ottobre 2015
CATEGORIA: Flash

Quadri come pizze: l’arte take away

Take Away Art

Arte Rivista – Milano
È il progetto innovativo Take Away Art proposto a Milano da 50 artisti.

L’arte in formato da asporto nasce dal progetto ideato dall’associazione culturale Ponte degli Artisti per diffondere cultura e impreziosire artisticamente i locali della città.

L’arte take away prevede che il cliente di un ristorante possa anche acquistare e portare a casa le opere esposte in un apposito cartone da pizza.

Le opere dei 100 artisti che hanno aderito al lancio del progetto sono alle pareti del Solatium dell’Italian Makers Village in via Tortona, ma presto molti altri ristoranti milanesi metteranno in mostra quadri 30×30, ideali per essere confezionati in un cartone della pizza ed essere così consegnati ai clienti interessati. Il prezzo sarà fisso per ogni opera, quattro ad artista, per ora incentrate sul tema cibo, in onore di Expo 2015.

«Com’è stato per la pizza» spiegano gli organizzatori «vogliamo portare di nuovo l’arte italiana nel mondo».

Articolo scritto da:
Francesca Grazioli

Francesca Grazioli

Nata a Milano nel 1985, nel 2011 consegue a pieni voti la laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa presso l'Università degli Studi di Milano. Giornalista pubblicista, dal 2014 è una tra i primi collaboratori di Arte Rivista.
TI POTREBBE INTERESSARE
CATEGORIA:Flash
  • 685
    Arte Rivista – Pietrasanta Botero, Mitoraj, Franca Pisani, Atchugarry e tanti altri: sono 24 gli artisti internazionali che hanno messo a disposizione le loro opere per l’a
  • La-barca-di-Banksy-per-i-migranti
    Arte Rivista, Valencia L’artista e writer inglese Banksy, considerato uno dei maggiori esponenti della street art e la cui vera identità rimane ancora sconosciuta, ha deciso
  • Il critico d'arte Philippe Daverio durante la preview della mostra multimediale "Van Gogh Alive-The Experience" nella ex chiesa di San Mattia a Bologna, 4 maggio  2017. ANSA/GIORGIO BENVENUTI
    Arte Rivista, Milano È morto all’istituto dei Tumori di Milano lo storico dell’arte Philippe Daverio. Aveva 70 anni. Nato il 17 ottobre 1949 a Mulhouse, in Alsazia, Ph