1 ottobre 2020

Handicap vincente. Torna Mister Noir, eroe tetraplegico

mister noir

Arte Rivista – Milano

Mentre James Bond al cinema diventa donna, colored e gender equal, con l’estremo saluto a Sean Connery e la dissoluzione definitiva delle barriere sessuali nella spy story, torna in libreria Mister Noir (ed. Oakmond Publishing, 397 pagg.), l’eroe investigatore tetraplegico spastico di Sergio Rilletti, autore e suo alter ego, affetto della medesima sindrome. Impossibilitato a camminare e articolare parole e gesti, ma formidabile narratore, Rilletti offre un volume silloge con 11 storie ambientate ai confini della realtà, della finzione e del genio creativo, di godibilissima lettura. Non ci sono limiti di genere, di età e di religione, per leggere queste 400 pagine di autentica passione per l’indagine sulla vita e sugli handicap che intralciano a sorpresa il maligno corso del crimine e del sopruso. Mister Noir è un eroe in carrozzella che non ha bisogno di corsie riservate per arrivare dove vuole.

Articolo scritto da:

Paolo Sciortino

TI POTREBBE INTERESSARE
  • crepax
    Arte Rivista – Milano Temporaneamente interrotta causa lockdown, ma in programmazione fino al 13 dicembre 2020, se le disposizioni governative lo concederanno, ci saranno anc
  • miaX_esterno
    Arte Rivista – Milano L’appuntamento con la decima edizione si terrà dal 25 al 28 marzo 2021 nella nuova location di SUPERSTUDIO MAXI, in via Moncucco, zona Famagosta Dopo
  • Renzo Arbore e la rivoluzione Gentile (copertina)
      Arriva nelle librerie italiane il racconto della storia del più grande showman italiano Il libro è firmato dal giornalista Vassily Sortino   Renzo Arbore, ovvero “l’uomo