15 gennaio 2020
CATEGORIA: CuriositArte

Venezia: i libri inzuppati diventano opere d’arte

Cattura

Arte Rivista – Venezia

In quei giorni di novembre in cui a Venezia l’acqua alta ha raggiunto livelli così elevati come non accadeva da anni, enormi sono stati i danni, tra cui quelli riportati dalla libreria Acqua Alta, una delle più suggestive della città. L’alta marea l’ha infatti quasi del tutto spazzata via e moltissimi libri sono stati sommersi. Letteralmente zuppi di acqua salata che sembrava che non potessero avere altro destino che finire al macero.

Alcuni studenti dell’Istituto europeo di design di Milano hanno però avuto una brillante idea, ovvero quella di recuperarli e trasformarli in opere d’arte. Con il supporto di professori, parenti e giovani veneziani, gli studenti sono riusciti, dopo un grande lavoro, a salvare oltre 500 volumi. I libri sono stati consegnati ad artisti, graphic design e allievi dello IED con l’obiettivo di adottarli. Un libro è stato trasformato in una piccola serra, un altro in una scultura su cui sboccia un fiore e un altro ancora è diventato un’originale tela increspata di un acquarello.

Tutte le opere possono essere acquistate all’asta fino al 9 febbraio. Il ricavato servirà a ridare respiro alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia la cui biblioteca ha subito gravi danni in seguito all’acqua alta.

Inoltre, a marzo le opere saranno esposte (e acquistabili) a Milano presso la prestigiosa Libreria Bocca, Locale Storico d’Italia con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

L’iniziativa si può seguire sulla pagina Instagram @libricontrocorrente.

Articolo scritto da:
Francesca Grazioli

Francesca Grazioli

Nata a Milano nel 1985, nel 2011 consegue a pieni voti la laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa presso l'Università degli Studi di Milano. Giornalista pubblicista, dal 2014 è una tra i primi collaboratori di Arte Rivista.
TI POTREBBE INTERESSARE
CATEGORIA:CuriositArte
  • 2.jpg
    Arte Rivista – Milano   Questi giorni di isolamento forzato, in un momento unico nella storia recente del genere umano, hanno portato tanti di noi a riflettere su questa
  • pinacoteca-di-brera-sale-napoleoniche-sala-9-1583833890-la1w
    Arte Rivista – Milano Sono giorni difficili per tutti e di reclusione forzata. A darci una mano per passare il tempo, arriva l’iniziativa “cultura a domicilioR
  • NUOVE-MISURE-SITO-1
    Arte Rivista – New York Il Time, che per 72 anni ha consacrato ad una figura meritoria la copertina definendo il prescelto (o raramente la prescelta) “Persona dellR