23 marzo 2016
CATEGORIA: Arte Italiana

Umberto Boccioni (1882 – 1916) – Genio e Memoria

boccioni

Arte Rivista – Milano

 Il Comune di Milano, in occasione della ricorrenza per il primo centenario della morte di Umberto Boccioni, lo celebra con una mostra al Palazzo Reale, che ne evidenzia il percorso artistico di levatura internazionale con un occhio sempre attento all’attività milanese.

Saranno in mostra circa 280 opere tra disegni, dipinti, fotografie, incisioni e sculture per dare vita a Genio e Memoria,a cura di Francesca Rossi con Agostino Contòpromossa da Comune di Milano-Cultura, organizzata da Castello Sforzesco, Museo del Novecento e Palazzo Reale con la casa editrice Electa.

boccioni milano 2016

Umberto Boccioni, Dinamismo di un corpo umano, 1913 olio su tela, 100 x 100 cm Milano, Museo del Novecento

 

Per la prima volta Milano riunisce il ricchissimo patrimonio dell’artista dalle collezioni e dagli archivi dei suoi musei, il primo al mondo per consistenza e rappresentatività.
Le opere, in relazione con le nuove fonti, saranno esposte insieme al corpus integrale dei 60 disegni del Castello Sforzesco, filo conduttore del percorso espositivo. Si tratta di un nucleo di eccezionale qualità capace di per sé di riassumere le linee essenziali del percorso artistico di Boccioni tra il 1906 al 1916.

UMBERTO BOCCIONI (1882 – 1916).

GENIO E MEMORIA

Milano, Palazzo Reale

23 marzo_10 luglio 2016

Articolo scritto da:
Primo Vanadia

Primo Vanadia

Nato a Palermo, appena finito il liceo si trasferisce a Milano, studi nell'ambito delle comunicazione e della pubblicità. Fotografo, content media manager ed aspirante giornalista. Fonda Arte Rivista nel 2014, qualcosa sta cambiando.
TI POTREBBE INTERESSARE
CATEGORIA:Arte Italiana
  • novecento-lunare-0818
    Arte Rivista – Firenze Il 20 luglio del 1969, alle 22.17 ora italiana, si compì, sotto gli occhi di milioni di telespettatori, un millenario sogno dell’uomo. Il modulo lun
  • f57578649bee928a1518deb5ab0e27de151734fb_1920_1280
    Arte Rivista – Roma La mostra “Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte”, in corso ai Musei Capitolini fino al 12 gennaio 2020, si arricchisce di una nuova e in
  • De-Pisis-Museo-Novecento
    Arte Rivista – Milano Il Museo del Novecento dedica un’ampia retrospettiva all’artista ferrarese Filippo de Pisis, una figura di grande rilievo del Novecento italiano e u