20 gennaio 2017
CATEGORIA: CuriositArte

Selfie osè coi cadaveri alla mostra Real Bodies

Schermata 2017-02-20 alle 22.39.09

Arte Rivista – MIlano

All’esibizione di via Ventura a Milano l’esposizione Real Bodies ormai verso la chiusura non smette di far parlare di se.

Tre ragazze bolognesi sono state scoperte nella sezione dedicata a tutti gli sport, dove sono presenti dodici aitanti corpi trattati con la tecnica della plastinazione in posizioni dinamiche di varie specialità olimpiche, a scattare dei selfie in pose provocatorie e palesemente osè, secondo i responsabili della mostra.
Le ragazze, subito dopo essere state scoperte, si sono giustificate ridendo e spiegando: “Non abbiamo spostato nulla, solo qualche foto e una palpatina qua e là”

Le azioni di Venice Exhibition sono molto serie: “Ora  -scritto in un comunicato della società – rischiano una denuncia per atti osceni in luogo pubblico, vilipendio verso i cadaveri e violazione del copyright che protegge dalla riproduzione in immagini non autorizzate tutti i pezzi esposti nella mostra internazionale”.

 
Articolo scritto da:
Primo Vanadia

Primo Vanadia

Nato a Palermo, formatosi a Milano. Artista fotografo reduce da una Biennale, altro da dire? Fonda ArteRivista nel 2014.
TI POTREBBE INTERESSARE
CATEGORIA:CuriositArte
  • Into-the-Wild
    Arte Rivista – Alaska La voce girava da anni, nonostante le speranze dei “pellegrini”, è successo. Il Magic Bus iconico di Into the wild è stato rimosso dal suo
  • sez_archivio_fotografico_color
    Arte Rivista – Veneto È stata resa nota la cinquina dei libri finalisti per l’edizione 58 del Premio Campiello. Con passi giapponesi di Patrizia Cavalli – Einaudi So
  • Petitprince_asta
    Arte Rivista – Parigi Verrà messo in asta il 4 giugno alla Sala Drouot di Parigi, un acquarello firmato da Antoine Saint-Exupery raffigurante il Piccolo Principe impiccato.