7 settembre 2016
CATEGORIA: Arte Italiana

“Quanti ritratti, caro Umberto” al Festival della Comunicazione

unspecified

Arte Rivista – Camogli

Durante il Festival della Comunicazione sarà inaugurata la mostra che rende omaggio ad Umberto Eco, ispiratore del festival stesso, con i lavori dell’artista Tullio Pericoli: “Quanti ritratti, caro Umberto”.

Da giovedì 8 settembre fino all’11dicembre nella Sala Consiliare del Comune di Camogli, permetteràal pubblico di vedere –in molti casi, per la prima volta –disegni, schizzi, giochi (di entrambi) e lettere in cui, nel corso degli anni, Tullio Pericoli ha raffigurato Umberto Eco.
In mostra, quasi un centinaio di ritratti, da quelli ufficiali, apparsi sulle copertine e sui giornali, a quelli fatti per gioco e per scherzo, nei momenti privati di un lungo rapporto di stima e affetto.

Articolo scritto da:
Primo Vanadia

Primo Vanadia

Nato a Palermo, appena finito il liceo si trasferisce a Milano, studi nell'ambito delle comunicazione e della pubblicità. Fotografo, content media manager ed aspirante giornalista. Fonda Arte Rivista nel 2014, qualcosa sta cambiando.
TI POTREBBE INTERESSARE
CATEGORIA:Arte Italiana
  • PROMO_11187_Nespolo_Banner_Reale
    Arte Rivista, Milano Fino al 15 settembre, Palazzo Reale di Milano presenta la mostra “Nespolo fuori dal coro”, una retrospettiva che ripercorre la carriera dell’ar
  • PAROLA CHIAVE MAMBOR_Palermo_page-0001
    Arte Rivista, Palermo Nell’ambito del progetto “Parola Chiave Mambor”, curato da Silvia Jop, il documentario Mambor, girato nel 2017 da Gianna Mazzini, attraverserà
  • a tutto mambor
    Arte Rivista, Palermo Il 18 maggio aprirà a Villa Zito di Palermo, ospite della Fondazione Sicilia, la grande mostra su Renato Mambor, uno degli esponenti più importanti del