8 maggio 2017

Odyssey di Ai Weiwei a Palermo, fermarsi e riflettere

AI WEIWEI ODYSSEY

Arte Rivista – Palermo

Il 23 Aprile si è svolta a Palermo la XXXII Assemblea generale di Amnesty International Italia, in occasione di questo avvenimento la città è stata colpita da un’opera unica creata da Ai Weiwei, sempre presente accanto queste occasioni che interessano la “salute” degli abitanti di questa terra.

 

AI WEIWEI ODYSSEY-4

 

Dopo Firenze e Praga, Ai Weiwei sbarca in Sicilia, la sua opera da lui realizzata riempie l’intera superficie dell’edificio dello Zac (ZIsa Arti Contemporanee), con una serie di immagini che prendono ispirazione dall’iconografia classica egiziana, greca e latina rappresentando però immagini contemporanee derivate da ciò che arriva agli occhi degli Occidentali dal mondo dei migranti e dei profughi.

Un’opera che obbliga lo spettatore a calpestarla per scoprirla e conseguentemente fermarsi e riflettere, lo stile di Ai Weiwei non si smentisce mai.

 

AI WEIWEI ODYSSEY-7

 

Fotografie Primo Vanadia

Articolo scritto da:
Primo Vanadia

Primo Vanadia

Nato a Palermo, appena finito il liceo si trasferisce a Milano, studi nell'ambito delle comunicazione e della pubblicità. Fotografo, content media manager ed aspirante giornalista. Fonda Arte Rivista nel 2014, qualcosa sta cambiando.
TI POTREBBE INTERESSARE
  • lachapelle
    Arte Rivista, Torino David LaChapelle è il protagonista della nuova mostra alla Reggia di Venaria, in scena fino al prossimo 6 gennaio 2020. Atti divini è il titolo della mostra
  • urlo-munch
    Arte Rivista, Austria L’allarme per il cambiamento climatico in atto sul nostro pianeta si fa sempre più stringente: gli effetti dell’innalzamento delle temperature sono già
  • AVZ_LITUANIA-7671
    Arte Rivista, Venezia La giuria della 58esima Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia ha premiato col Leone d’oro per la miglior Partecipazione Nazi