31 gennaio 2017
CATEGORIA: CuriositArte

Manolo Blahnìk: The Art of Shoes a Milano

palazzo morando manolo

Arte Rivista – Milano

Palazzo Morando, via Sant’Andrea, 6. Segnate questo indirizzo, il giorno in cui passeggerete tra i vicoli più invidiati di Milano, fermatevi e di sicuro non ve ne pentirete!

All’interno del Quadrilatero della Moda, tra le boutiques di Chanel, Armani e Givenchy, troverete Palazzo Morando, dove delle meravigliose sale settecentesche vi aspettano.

Dal 2010, il nuovo allestimento dello stesso, con la sezione “Moda costume immagine”, ha voluto dare visibilità allo straordinario patrimonio artistico del Museo di Milano e al patrimonio storico delle Raccolte d’Arti Applicate, nucleo portante delle collezioni storiche e artistiche comunali.

 

WhatsApp Image 2017-01-31 at 15.27.52

 

Soltanto dal 26 Gennaio al 9 Aprile 2017, però, sarà possibile visitare la Mostra di uno dei più conosciuti e ammirati Stilisti del secolo scorso: Manolo Blahnik.

“The Art Of Shoes”, “L’Arte delle Scarpe”, è il nome della mostra, e inutile negare che il titolo si adatta perfettamente alle creazioni dello stilista spagnolo d’eccellenza.

Manolo, però, non è un semplice stilista, ma un Artista, un artista con la “A” maiuscola, un vero e proprio genio creativo.

 

WhatsApp Image 2017-01-31 at 15.27.31

 

Stupefacente è vedere come ogni sua collezione rispecchi una passione, un’emozione vissuta, un’esperienza, un capitolo della sua vita. Che siano inspirate alla Natura o ai Viaggi, le sue calzature rivelano la profonda influenza che l’arte e la cultura italiana hanno avuto e hanno ancora oggi sulle sue creazioni.

Oltre alle calzature di Manolo Blahník, nelle Sale museali del palazzo è esposto un piccolo nucleo di scarpe provenienti dalla collezione delle Civiche Raccolte Storiche selezionato da Chiara Buss, storica del costume e del tessuto. Non tanto un confronto, quanto una sorta di controcanto dove i modelli antichi convivono con le creazioni di Manolo, impreziosendosi a vicenda e, al contempo, rendendo chiaro il percorso creativo che ha caratterizzato l’evoluzione della calzatura nel corso di cinque secoli, dal Cinquecento sino ai primi anni Novecento. La mostra ha un intento principale: far si che il visitatore assuma un nuovo punto di vista. Questo punto di vista sarà rappresentato dal vedere artistico e sarà un nuovo modo di vedere la scarpa, non come semplice oggetto commerciale ed espositivo ma come mera creazione artistica, espressione del vedere e del sentire dell’Artista.

 

WhatsApp Image 2017-01-31 at 15.27.41

Articolo scritto da:
Rossella Lo Dolce

Rossella Lo Dolce

https://www.instagram.com/rossellalodolce/
TI POTREBBE INTERESSARE
CATEGORIA:CuriositArte
  • 2018 anno del cibo italiano
    Arte Rivista, Roma I Ministeri dei Beni Culturali e delle Politiche Agricole hanno proclamato il 2018 “Anno del cibo italiano”. Dopo il 2016 anno nazionale dei cammini e il 201
  • 5
    Arte Rivista – Messina Il cantante Roger Waters è stato accusato di plagio da Emilio Isgrò. Le “cancellature” grafiche della copertina dell’attesissimo al
  • social reading 2
    Arte Rivista – Milano Ho trascorso una giornata in Via Malaga 20143 in occasione del Malagatelier, un evento a metà fra il festival artistico e la festa di quartiere. Questo