21 maggio 2019
CATEGORIA: Street Art

Looperfest, torna la festa della street art a Milano

0

Arterivista, Milano

Torna l’atteso appuntamento con Looperfest, l’International urban festival che vedrà dal 7 al 9 giugno la città di Milano diventare la capitale internazionale del graffito e dell’arte urbana. La kermesse, giunta alla sua quarta edizione, si preannuncia ricca di musica, divertimento, iniziative pittoriche e non, con un concept rinnovato e una nuova esclusiva location: l’ex fabbrica di panettoni Giovanni Cova & C., in via Popoli Uniti 11.

Qui oltre 20 writer internazionali si concentreranno in una “Writing Live Session” lunga tutto il weekend per la realizzazione di straordinarie opere utilizzando come “tela” proprio i muri del suggestivo spazio industriale.

Looperfest ha l’obiettivo di rilanciare l’immagine urbana non solo a livello estetico, ma anche dal punto di vista culturale e di partecipazione sociale. Gli artisti presenti personalizzeranno inoltre degli skateboard by Fomento, che verranno poi battuti a un’asta di beneficenza. Il ricavato verrà destinato alla Lega Nazionale per la Difesa del Cane, al fine di realizzare un rifugio per cani disabili.

Articolo scritto da:
Francesca Grazioli

Francesca Grazioli

Nata a Milano nel 1985, nel 2011 consegue a pieni voti la laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa presso l'Università degli Studi di Milano. Giornalista pubblicista, dal 2014 è una tra i primi collaboratori di Arte Rivista.
TI POTREBBE INTERESSARE
CATEGORIA:Street Art
  • tv boy gioconda
    Arte Rivista, Barcellona La Gioconda con la mascherina per difendersi dal coronavirus e un cellulare in mano: si intitola “Mobile World Virus” ed è il nuovo murales dello stre
  • Cattura
    Arte Rivista – Bristol Un murales di Banksy è apparso ieri sulla facciata di un edificio a Bristol, in Inghilterra, città dell’artista misterioso. L’opera allud
  • 172809506-9b933243-0077-42e5-8f5a-cda1701e4f89
    Arte Rivista, Berlino Là dove c’era una svastica ora c’è un coniglietto, una farfalla, un fiore. E’ il “paint back”, che è diventato ormai un movim