22 novembre 2019

La verità di Banksy in mostra a Palazzo Ducale

banksygenova.jpg f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=4deb71a

Arte Rivista – Genova

Dopo varie esposizioni antologiche, una mostra esamina il mondo di Banksy mettendone in luce origini, riferimenti e relazioni. Più di cento le opere e gli oggetti originali dell’artista esposti, dai dipinti a mano libera della primissima fase della sua carriera a numerosi stencil, dalla scultura ‘Mickey Snake’ con Topolino inghiottito da un pitone a vinili e banconote. Viene perfino esposta una mappa della metropolitana in cui le fermate sono le tappe principali del percorso del più grande street artist della terra: un viaggio immersivo tra sculture, video e materiale infografico.

‘Il secondo principio di un artista chiamato Banksy’, è il titolo della mostra che inaugura il 23 novembre a Palazzo Ducale di Genova e che sarà visitabile fino al prossimo 29 marzo.

Un’esposizione ambiziosa, curata da Gianluca Marziani, Stefano Antonelli e Acoris Andipa, che  mira a far comprendere al pubblico il processo creativo del misterioso artista, rifiutando una banale osservazione.

 

Articolo scritto da:
Francesca Grazioli

Francesca Grazioli

Nata a Milano nel 1985, nel 2011 consegue a pieni voti la laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa presso l'Università degli Studi di Milano. Giornalista pubblicista, dal 2014 è una tra i primi collaboratori di Arte Rivista.
TI POTREBBE INTERESSARE
  • Milan_Cathedral_Duomo_di_Milano_evening-960x450
    Arte Rivista – Milano Milano, città d’arte e cultura, ogni mese regala mostre imperdibili del panorama artistico nazionale e internazionale, del passato e del presente
  • titolo_scheda_mostra_canova_gallerie_italia
    Arte Rivista – Milano A Milano si è inaugurata alle Gallerie d’Italia la mostra Canova | Thorvaldsen. La nascita della scultura moderna che rappresenta, sia per l’impor
  • 1568471749873.jpg--colpo_grosso_in_uk__rubato_il_water_d_oro_di_maurizio_cattelan
    Arte Rivista, Londra Il water d’oro dal titolo “America”, la provocatoria scultura d’oro massiccio a 18 carati di Maurizio Cattelan, è stato rubato la nott