11 dicembre 2015

ISTANBUL. PASSIONE, GIOIA, FURORE – MAXXI

MAXXI_Istanbul_HalilAltindere_Carpetland

Arte Rivista – Roma

Le trasformazioni sociali, la tensione politica, i conflitti e le nuove dinamiche comunitarie l’hanno resa il simbolo di un cambiamento globale: è Istanbul

 

MAXXI_ISTANBUL_AntonioCosentino_TheIstanbulAtlas

Antonio Cosentino – TheIstanbul Atlas

 

Arriva dal 11 Dicembre al MAXXI (Museo Nazionale Delle Arti del XXI Secolo) ISTANBUL. PASSIONE, GIOIA, FURORE a cura di Hou Hanru, Ceren Erdem, Elena Motisi e Donatella Saroli.

Una mostra risultato di una lunga ricerca ispirata dal confronto con la comunità creativa di Istanbul, esplora i cambiamenti urbani della città come condizione fondamentale delle pratiche creative.

MAXXI_Istanbul_AliTaptik_Tangent_2011_015

Ali Taptic – Tangent

 

Sono stati coinvolti, 45 tra artisti, architetti e intellettuali in un percorso che coinvolge grandi opere, nuove produzioni artistiche, testimonianze audio e video in una molteplicità di linguaggi ed espressioni.

Il percorso della mostra è diviso in 6 capitoli:

A Rose Garden?

Ready for a change?

Can we fight back?

Should we work hard?

Home for all?

Tomorrow, really?

MAXXI_Istanbul_AliTaptik_Drift_NothingSuprising_49

Ali Taptik – Drift Nothing Suprising

Gli splendidi arazzi, le sete, le fotografie e le tele si vedranno unite per raccontare la storia e la forza di una città ormai simbolo del cambiamento globale.

 

ISTANBUL. PASSIONE, GIOIA, FURORE

MAXXI Roma

11 Dicembre 2015 – 30 Aprile 2016

Copertina: Halil Altindere – Carpetland

Articolo scritto da:
Primo Vanadia

Primo Vanadia

Nato a Palermo, formatosi a Milano. Artista fotografo reduce da una Biennale, altro da dire? Fonda ArteRivista nel 2014.
TI POTREBBE INTERESSARE
  • 1022A587-18DE-4D47-A16C-4A176625106F
    Arte Rivista – New York Oggi, domenica 31 Maggio 2020 si è spento l’artista Christo Jadimirov Javacheff. Meglio noto come Christo, passato a miglior vita nella tranquillit
  • covid19
    Arte Rivista – Palermo La pandemia che sta sconvolgendo il ventunesimo secolo non vede il silenzio degli artisti, ma anzi la loro mobilitazione. AiWeiwei, artista cinese di i
  • ermitage
    Arte Rivista – San Pietroburgo Sono tanti i musei chiusi da inizio marzo per le misure di contenimento del Covid-19, ma visitabili in modalità virtuale. E sono sempre di pi